Olio

 

VITTORIA NOTO MENFI CAPPARRINA ETNA CAPO MILAZZO

Il nostro olio

L’Olio Extra Vergine di Oliva è, insieme al vino, l’altra grande passione di famiglia attraverso cui coltiviamo la terra siciliana, cogliendo e interpretandone le espressioni migliori in ogni territorio.

Con l’impegno che ci contraddistingue nella valorizzazione del territorio e nella salvaguardia del paesaggio e della natura, abbiamo scelto di dedicare esclusivamente alla produzione del nostro olio la proprietà di Capparrina, a Menfi. Qui ci prendiamo cura di 98 ettari di uliveto che scendono dalla collina verso la bianchissima spiaggia di Porto Palo di Menfi, 19 volte Bandiera blu e Bandiera verde, in un contesto di grande biodiversità in cui convivono rari esemplari di flora e fauna.

Attraverso i nostri oli siamo felici di contribuire a consolidare e diffondere la cultura dell’olio extravergine d’oliva di qualità, in cucina come a tavola.

La continua e attenta ricerca sulle cultivar della tradizione locale, tutelate dalla Dop Val di Mazara – Nocellara del Belice, Biancolilla e Cerasuola – fa la qualità dei nostri tre oli.

La raccolta manuale e la frangitura immediata nel nostro frantoio ci consentono di averne pieno rispetto e di trarne le massime espressioni organolettiche.

Tradizionale

The Traditional oil is produced from cold pressing of whole Nocellara del Belice, Biancolilla and Cerasuola olives, combined in a blend.

Denocciolato

The two de-stoned oils are instead produced from the desire to show the essence of the two selected varieties of the DOP, Nocellara and Biancolilla, enhancing their tasting characteristics through the pressing of the olives only after they have been de-stoned.

olio2

Perché Dop

La Dop Val di Mazara tutela le cultivar legate al territorio della Sicilia occidentale e in particolare le tre che maggiormente la identificano: Nocellara del Belice, Biancolilla e Cerasuola, tutte e tre presenti nel nostro uliveto e nei nostri oli.

La nostra produzione avviene nel rigido rispetto del disciplinare:

Olio

La resa non può superare gli 80 quintali per ettaro e la raccolta non può essere effettuata oltre il 30 dicembre

Olio

Tutte le operazioni successive alla raccolta devono essere effettuate all’interno del territorio della Dop, le olive dovranno essere molite entro 48 ore dalla raccolta e la resa in olio non potrà superare il 22%

Olio

L’olio deve avere determinate caratteristiche organolettiche, sottoposte al vaglio di un’apposita commissione esaminatrice

Olio

Gli enti di certificazione indipendente, effettua continui controlli sui luoghi di produzione e sui prodotti, così come la Commissione di controllo e il Consorzio di tutela

Come nasce

Ecco come lavoriamo le nostre olive. Grazie a questo ciclo di produzione ad alta tecnologia otteniamo oli intensi, fruttati e aromatici.

Raccogliamo le olive solo a mano, sin dai primi giorni di ottobre. La raccolta anticipata è una scelta precisa, che ci spinge a sacrificare la resa pur di valorizzare le caratteristiche organolettiche di ogni cultivar.

La lavorazione avviene in due fasi. Le olive vengono lavate delicatamente con l’acqua e poi avviate alla frangitura.

La frangitura avviene in un frantoio a martelli, che le riduce in pasta.

Dopo la frangitura le olive passano alla gramolatura, a bassa temperatura.

Dopo frangitura e gramolatura, le olive passano infine al decatner che separa l’olio, nella sua massima purezza, dalla sansa umida.

Dopo la decantazione, l’olio è già pronto e non ha bisogno di essere centrifugato.

Grazie a questo ciclo di produzione ad alta tecnologia otteniamo oli di qualità superiore, che raggiungono direttamente il mercato.

RACCOLTA
LAVAGGIO
FRANGITURA
GRAMOLATURA
DECANTAZIONE
PASSAGGIO IN VASCA
PACKAGING

Raccogliamo le olive solo a mano, sin dai primi giorni di ottobre. La raccolta anticipata è una scelta precisa, che ci spinge a sacrificare la resa pur di valorizzare le caratteristiche organolettiche di ogni cultivar.

La lavorazione avviene in due fasi. Le olive vengono lavate delicatamente con l’acqua e poi avviate alla frangitura.

La frangitura avviene in un frantoio a martelli, che le riduce in pasta.

I noccioli vengono separati accuratamente dalla polpa

La frangitura avviene in un frantoio a martelli, che le riduce in pasta.

Dopo frangitura e gramolatura, le olive passano infine al decatner che separa l’olio, nella sua massima purezza, dalla sansa umida.

Dopo la decantazione, l’olio è già pronto e non ha bisogno di essere centrifugato.

Grazie a questo ciclo di produzione ad alta tecnologia otteniamo oli di qualità superiore, che raggiungono direttamente il mercato.

RACCOLTA
LAVAGGIO
FRANGITURA
DENOCCIOLATURA
FRANGITURA
DECANTAZIONE
PASSAGGIO IN VASCA
PACKAGING

Oil experience

Nel ristorante de La Foresteria, il wine resort di Planeta a Menfi, lo chef Angelo Pumilia può guidarvi in una cooking class tematica, per esplorare insieme il mondo dell’olio in cucina, come condimento, come olio di cottura, di frittura ma anche come ingrediente di pasticceria.

Nel mese di ottobre è possibile prenotare una visita a Capparrina, l’uliveto Planeta nel territorio di Menfi, per partecipare alla raccolta delle olive, alla frangitura e degustare l’olio nuovo.