controdanza

Controdanza

Noto DOC

85% Nero d’Avola, 15% Merlot

Controdanza, da “country dance”, è un ballo di tradizione rurale i cui protagonisti si muovono con eleganza in un gioco di contrapposizioni e di intese. Questo abbiamo immaginato unendo Nero d’Avola e una piccola parte di Merlot, coltivati nelle terre bianche di Noto. Un connubio non convenzionale, tutto giocato fra il contrasto e l’armonia.

Riconoscimenti

2012 Wine Enthusiast 92
James Suckling 92
Wine Advocate Robert Parker 88

Chiudi

Altimetria

40/70

Sopra il livello del mare

01

Clima

21°Temperatura media

02

Sistema di allevamento

Cordone speronato

Densità di impianto

5.000 piante per ettaro

Adesso

27.47°C

Cloudiness 20%
Umidità 65%
Vento 8.2mh ↘

Prima annata

2012

Scopri le annate

03
  • 2012
  • Vendemmia da ricordare per il Nero d’Avola. Struttura, equilibrio, colori brillanti e naso esuberante accompagnato da gradazioni alcoliche assolutamente in equilibrio. Quindi di entrambe le aziende siamo più che contenti e ci aspettiamo quindi delle versioni di Cerasuolo e Santa Cecilia uniche. Le ragioni della superiore qualità sono da ricondurre al settembre asciutto e fresco ideale, condizione ideale per il Nero d’Avola.
05

Epoca di vendemmia

15

settembre

vinificazione

Vinificazione

Diraspapigiatura seguita da 14 giorni di permanenza sulle bucce; fermentazione a 25°C,dopo svinatura fermentazione malolattica in acciaio

controdanza
07_new-2

Gradazione alcolica

13,5%vol.

08

Capacità di invecchiamento

Da bere subito o da invecchiare sino a 8-10 anni

Note organolettiche
  • Occhi
  • Naso
  • Bocca
Rosso porpora tendente al viola
Tipico carattere del Nero d’Avola di Noto: con profumi di gelso e prugna insieme a note di alloro, incenso e note balsamiche equilibrati e resi vivaci dall’aggiunta di un vivace Merlot prodotto sugli stessi terreni calcarei.
Acidità armonica e tannini morbidi caratterizzano il palato. Al palato conferma il carattere originale della zona di Noto, dove eleganza e struttura del vino si incontrano perfettamente.

Iscriviti alla newsletter