marzo
09
2016

ITALIAN SIGNATURE WINES ACADEMY AL PROWEIN 2016

LE ECCELLENZE WINE DEL MADE IN ITALY INSIEME A DUSSELDORF

italian-signature-wines-academy-al-prowein-2016
ITALIAN SIGNATURE WINES ACADEMY AL PROWEIN 2016
LE ECCELLENZE WINE DEL MADE IN ITALY INSIEME A DUSSELDORF
Roma, 9 Marzo 2016
A Düsseldorf, dal 13 al 15 marzo tutto il mondo wine che conta. Proweinrappresenta una delle principali manifestazioni europee, dal carattere fortemente internazionale, rivolta aglioperatori di settore.
HALLE 16 AREA H20 ospiterà la miglior produzione di Italian Signature Wines Academy.
Sette marchiprestigiosi dell’eccellenza del vino, rappresentativi di altrettanti territori vocati, che insieme valorizzano il migliore Wine Made in Italy:
Allegrini, Arnaldo Caprai, Feudi di San Gregorio, Fontanafredda, Frescobaldi, Planeta e Villa Sandi rappresentano 2.620 ettari vitati, circa 256 milioni di euro di fatturato, oltre 51 milioni di bottiglie l’anno ed un valore di export che supera il 60%.
Lunedì 14 marzo, alle 12.45, vi sarà una degustazione speciale: “Italian Signature Wines Academy: un viaggio straordinario attraverso le eccellenze delle regioni italiane”, curata da Sofia Biancolin, Presidente di DE.S.A Deutschland Sommelier Association,
e con la prestigiosa collaborazione del giornalista Jens Priewe allo stand DE.S.A. Deutschland Sommelier Association, HALLE 15 STAND 15A21.
Marilisa Allegrini, Presidente di ISWA, ci tiene a spiegare che:
“ISWA nasce nel 2014 con la grande volontà di lavorare insieme, di condividere le nostre esperienze, di mettere in comune i nostri importatori e distributori, di comunicare all’unisono l’amore delle nostre terre e quello del nostro Paese. E soprattutto pensare ai progetti futuri che ci vedono sempre più impegnati sui mercati internazionali tradizionali ed anche sui mercati emergenti, su cui ideare strategie comuni con l’obiettivo di offrire i migliori vini di tutte le Regioni italiane che noi insieme rappresentiamo. ProWein è sempre un appuntamento molto importante per ognuno di noi e presentare i nostri vini in una prestigiosa degustazione sintetizza al meglio il nostro spirito e la nostra idea di fare sistema.”
ISWA è anche “Academy”. Si è giusto conclusa la prima Italian Signature Wines Academy Week presso l’Università IULM di Milano nell’ambito del Master Food and Wine Communication, dove le 7 Aziende hanno singolarmente spiegato agli Studenti la propria realtà, come si diventa leader del proprio territorio,
come essere sempre più competitivi sui mercati internazionali, come dedicare la massima attenzione alla sostenibilità ambientale, vero e primario patrimonio di tutti. I più meritevoli avranno la possibilità di effettuare un’esperienza di stage curriculare in Azienda, e per qualcuno potrà diventare un’opportunità professionale. Del resto, i giovani sono il patrimonio umano su cui costruire il futuro che l’Italia si merita.
Questa speciale Academy Week ha visto anche nascere la partnership Twitter Italia / ISWA, la prima esperienza in Italia di alleanza comunicativa tra un social network e una realtà del wine, che vedrà il nuovo canale – @iswacademy – come veicolo privilegiato anche durante la fiera tedesca.
Allo stand ISWA di Prowein debutterà anche AdEI / Ambasciatori di Eccellenze Italiane, una nuova realtà di promozione nata allo scopo precipuo di valorizzare Luoghi, Sapori e Saperi del Made in Italy, mostrando location storiche, architettoniche e monumentali fiori all’occhiello del nostro Paese, dove apprezzare anche il cibo locale abbinato ai vini del territorio. Un turismo sofisticato che vuole emozionarsi vivendo appieno tutti i sensi, in primis visivo, olfattivo e certamente il gusto. Ad AdEI partecipano l’Azienda Agricola Villa Della Torre (Allegrini), Arnaldo Caprai, Planeta, Villa Sandi e Marco Polo Group.
“Le brillanti strategie commerciali di ISWA, la promozione del Bel Paese di AdEI, l’entusiasmo di tanti uomini e donne di riconosciuto talento internazionale, e l’amore per l’Italia crediamo siano la ricetta del successo”, chiosa Patrizia Marin, Chairman di Marco Polo Experience.