luglio
03
2016

GLI APPUNTAMENTI CON PLANETA NELL’ESTATE 2016: TEATRO, MUSICA E ARTE CONTEMPORANEA

Teatro, Musica e Arte Contemporanea sono anche quest’anno al centro dell’impegno di Planeta per la cultura e il territorio.

P08D_Planeta SciaranuovaFestival_cartoline eventi 2

QUANDO. Da luglio a settembre.
DOVE. In tre dei cinque territori Planeta: nel Teatro in Vigna a Sciaranuova sull’Etna, nella tenuta Buonivini a Noto e nel baglio dell’Ulmo a Sambuca di Sicilia.
COSA. Il teatro, con la seconda edizione di Sciaranuova Festival; la musica, con i concerti al tramonto; Viaggio in Sicilia, progetto itinerante per l’arte e il territorio.

Teatro, Musica e Arte Contemporanea sono anche quest’anno al centro dell’impegno di Planeta per la cultura e il territorio.

Oltre al sostegno a numerose attività culturali e alla partnership con prestigiose istituzioni culturali nazionali, durante l’estate le maggiori energie saranno concentrate su tre attività prodotte direttamente dall’azienda.

Il Teatro, innanzitutto. Tra la fine di luglio e l’inizio di agosto si rinnova l’appuntamento con “Sciaranuova Festival”. Il Teatro in Vigna, anfiteatro naturale tra il Vulcano e i vigneti, ospiterà quattro spettacoli teatrali sotto la direzione artistica di Paola Pace.

Il primo appuntamento sarà venerdì 29 luglio: Vincenzo Pirrotta presenterà “All’ombra della collina”. Sabato 30 luglio il trio Trizziridonna si esibirà nel concerto “A vucca ri l’arma”. Venerdì 5 agosto Massimo Verdastro porterà in scena “Una Divina di Palermo”. Rosario Tedesco chiuderà il festival il 6 agosto con “Se dico Goethe”.

Gli appuntamenti avranno inizio alle 19.3 0 con l’aperitivo al tramonto, seguito dallo spettacolo.

Importante novità di questa edizione saranno alcuni piccolo eventi fuori dal teatro, riservati al pubblico del festival: le passeggiate sul Vulcano domenica 31 luglio e domenica 7 agosto e le visite alla cantina Feudo di Mezzo sabato 30 luglio e sabato 6 agosto.

La Musica: il palmento di Buonivini ospiterà un programma di concerti al tramonto, che culminerà il 26 agosto con un prestigioso appuntamento in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con cui Planeta celebrerà l’inizio della vendemmia a Noto. Qui nasce il nero d’avola Santa Cecilia, il vino che porta il nome della famiglia, lo stesso della patrona della musica.

Infine, l’Arte Contemporanea: a settembre prende il via la settima edizione della residenza itinerante per artisti Viaggio in Sicilia, col titolo “Mappe e Miti del Mediterraneo”, a cura di Valentina Bruschi. Sette giovani artisti percorreranno la Sicilia più nascosta, da ovest all’estremo est e poi a ritroso, infine presso il baglio dell’Ulmo fisseranno le suggestioni del Viaggio nelle loro opere, in vista della mostra in programma nel 2017.

Crediamo – confermano Alessio, Francesca e Santi Planeta – nell’impegno a promuovere iniziative culturali di qualità, cercando così di valorizzare anche attravverso questa chiave i territori della Sicilia in cui siamo presenti, ricambiando in parte tutte le opportunità che ci offrono. Un tributo alla nostra terra”.

Ufficio stampa

press@planeta.it

333 7337513

Info: eventi@planeta.it – 0925 1955465 – 091 327965